VIAGGIO SPIRITUALE di Tommaso Nuovo

Nuove poesie 

IL REGALO DI DIO



Voglio fare un regalo all'umanità


in questo Natale 2014,


così insanguinato.


Ho deciso: ogni guerra farò


terminare


                                                       e la pace ritornare.



Non più stragi ne decapitati,


non più bimbi orfani o abbandonati.



Il jidahista farò rinsavire,


il terrorista farò pentire.



Il cristiano abiterà in pace con il mussulmano,


insieme e vicini si daranno la mano.



Non ci sarà bisogno del califfato,


ogni popolo sarà libero nel suo stato.



Non più soldati, non più armamenti,


sempre puntati contro gli innocenti



Non più rapine,


non più omicidi,


non più bimbi e donne vittime di cattivi.



Il cattivo diventerà buono,


il buono diventerà santo,


tutti si ameranno


come in un incanto.





Solo una cosa mi fa preoccupare


Vorrà ogni uomo questo dono accettare?



Solo questo mi impedisce di donare


il rifiuto di ogni uomo ad amare.



Ma se questo dono rifiuterà


io lo terrò pronto per il Natale dell'anno che verrà.


 

 

 

                                         Tommaso Nuovo 24 dicembre 2014

 

 

 

CAMPI DI GRANO


L'auto sfreccia

sulla striscia di asfalto

a destra e a sinistra non vedo

nient'altro:


campi di grano

a più non posso,

Se non tengo il volante

piombo nel fosso.


 

Ma sono ancora verdi e acerbi,

gli uccelli volano lontano,

Non ci sono ancora i germi in questi fustelli.


Attendo, ho pazienza.

Un giorno questo grano

verrà a maturare.

Ora non ho voglia ,

sono stanco di guardare .


Come il grano anche l'umanità

un giorno maturerà.

Ma la stagione del raccolto

solo Dio lo sa.


L'umanità non è come un campo di grano,

ha la sua stagione,

matura piano piano.


Ho cinquant'anni, è maturata la mia vita?

A volte mi sento come una spiga, vuota,

inaridita.


Ciò che matura in me non è il grano,

ma essere uomo, secondo Cristo,

secondo il suo piano.


Mi sento acerbo,

devo far presto a maturare ,

il tempo del raccolto, sta per arrivare.



Tommaso Nuovo 6 maggio 2014